Page Nav

HIDE

Grid

GRID_STYLE

Right Sidebar

TO-RIGHT

Classic Header

{fbt_classic_header}

Top Ad

In evidenza

latest
//

SOL ONLINE: L'ESPERIENZA NELLA CGIL DEL TRENTINO

L’emergenza sanitaria COVID-19 ha obbligato a riflettere e ri-considerare il modo di lavorare e di stare vicino a lavoratori e disoccupati....

L’emergenza sanitaria COVID-19 ha obbligato a riflettere e ri-considerare il modo di lavorare e di stare vicino a lavoratori e disoccupati. È andata così anche per il SOL CGIL del Trentino, lo Sportello di Orientamento Lavoro, che in queste settimane si è completamente riorganizzato spostando servizi e attività online.

Nei primissimi giorni dell’emergenza – spiega la responsabile Valeria Podrini – le richieste dei lavoratori e dei disoccupati sono state tantissime via mail, telefono e messaggi. Si trattava di cittadini e cittadine, lavoratori e lavoratrici che non si erano mai rivolti al SOL ed in alcuni casi neppure alle categorie e Servizi della CGIL del Trentino, ma che avevano bisogno di risposte, informazioni, orientamento, consigli.”…

Da qui è nata l’idea del “SOL online” rivolto a “chi è a casa” e “chi lavora”: esigenze e beneficiari diversi ma, spesso, presenti nei nuclei familiari, parentali ed amicali delle persone con le quali ci relazioniamo quotidianamente. Un modo per tenere in collegamento sia i nostri iscritti, sia i non iscritti.

“Per coloro che sono a casa il SOL del Trentino può essere una risorsa, un riferimento, oltre ad un'opportunità com’è stato finora – prosegue Podrini -, ma sviluppando un’azione sindacale finalizzata al sostegno, solidarietà e supporto di coloro che descrivendo un bisogno individuale possono determinare un’azione collettiva di cui la CGIL è promotrice da sempre. 

A coloro che stanno lavorando il SOL offre informazioni specifiche e personalizzate, oltre a porre l'attenzione alle azioni e comportamenti individuali per contrastare la diffusione del COVID-19, il rispetto delle norme di Salute e Sicurezza nei luoghi di Lavoro e la connessione con le categorie e i Servizi per offrire una risposta ad ogni esigenza”

L’esperienza del “SOL online” ha ottenuto positivi riscontri dalle persone che ne hanno beneficiato e la CGIL del Trentino si è confermata come riferimento importante per i cittadini e le cittadine, garantendo partecipazione, democrazia e rappresentanza delle persone ed istanze, soprattutto, in questo periodo, che è critico ma può essere un'opportunità per conoscere le misure/benefici economici a sostegno del pericolo COVID-19, ma anche e soprattutto, per prepararsi al futuro.

Il SOL CGIL continua ad essere un'opportunità, sia in modalità online che tradizionale (appena si potrà), per tutte e tutti, dando continuità all’attività e al rapporto con le persone supportandole a distanza o direttamente, tenendole informate, offrendo consulenza ed assistenza, ascoltandole ed aggiornando gli strumenti di ricerca attiva di lavoro per essere preparati una volta superata questa fase di emergenza.

“In questo momento è fondamentale collaborare e lavorare in rete, anche con le istituzioni, per affrontare quest’imprevista crisi sociale, economica e sanitaria affinché si riesca a garantire salute, sicurezza ed adeguate risposte ai bisogni dei cittadini nel rispetto dei diritti individuali, contrastando fenomeni discriminatori. Temi cari al SOL CGIL del Trentino e condivisi con altri territori e dalla Struttura nazionale”, conclude Podrini.